Tbc, più diffusa del previsto. In Italia un morto al giorno – Repubblica.it

 

Nel nostro paese 10 nuovi casi al giorno, l’anno di 120 di ‘multiresistente’. In calo il numero di persone che si ammalano, ma c’è ancora molto da fare. Sono i dati del Report Oms 2016 sulla tubercolosi.

LA TUBERCOLOSI nel mondo continua ad uccidere e a creare danni e disperazione, nonostante gli sforzi e la possibilità di curare anche a costi contenuti. Il titolo del Report Oms 2016 sulla tubercolosi (relativo al 2015), nella sua lunghezza, spiega già tutto: Azioni globali e investimenti cadono molto al di sotto di quel che serve per far finire l’epidemia globale di Tbc. Le parole “End Tb”, strategia dell’Oms con tappe nel 2020 fino al 2050, e i nuovi Obiettivi sostenibili del millennio (Sdg) per il 2030 dell’Onu contenuti nel target sanitario, il punto 3.3 (“End the epidemics of AIDS, tuberculosis, malaria”) sembrano sempre più lontani. Il Report parla chiaro: “Nel mondo il tasso di declino dell’incidenza della tubercolosi rimane a solo 1,5% tra il 2014 e il 2015. Bisogna accelerare questa diminuzione al 4-5% annualmente per raggiungere la tappa del 2020”. 

I dati globali. “L’epidemia della Tbc è più ampia di quanto finora si credeva”, dice il Report Oms, “e ciò riflette i nuovi dati dell’indagine provenienti dall’India”…continua su: www.repubblica.it/salute/medicina/2016/10/13/news/tbc_piu_diffusa_del_previsto_in_italia_10_casi_al_giorno-149679761/