Cozza (Cgil) , necessari 18mila medici nei prossimi 3anni

 

doctor

Con esodo pensioni -70mila camici bianchi in 2017-2026 (Ansa)

Per i prossimi ”tre anni servirebbe assumere almeno 18mila medici, oltre alla conclusione già nel 2017 del processo di stabilizzazione per i circa 8mila medici precari. E numeri ben più alti sono stimabili per gli infermieri”. Questa la stima all’ANSA del segretario nazionale della Fp-Cgil Medici Massimo Cozza, che chiede un ”piano straordinario di assunzioni” e giudica una ”buona notizia” l’annuncio di nuovi concorsi nella Sanità da parte del premier Matteo Renzi. Dai dati del Conto annuale del Tesoro, avverte, ”negli ultimi 5 anni (2009-2014) risulta che nel Ssn ci sono circa 6mila medici in meno, e nel solo 2014 sono cessati dal servizio circa 3500 medici”. Inoltre, ”nei prossimi anni ci sarà un esodo pensionistico rilevante, stimabile tra 60mila e 70mila unità nel periodo 2017-2026, calcolando un picco nel triennio 2021-2023 per il raggiungimento da parte di tanti del requisito di 42 anni e 10 mesi di contributi, compresi riscatti laurea e specializzazione, senza dover aspettare 66 anni e 7 mesi per la pensione di vecchiaia”…continua su: www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute/2016/10/12/sanitacozzacgilnecessari-18mila-medici-in-prossimi-3anni_d5284f45-112e-4910-bb89-d5915f41bec7.html