Palestrina ‘robot’ cura bimbi con paralisi cerebrale – ANSA.it

 

La paralisi celebrale colpisce un bambino ogni 500 nati, più del doppio in quelli in via di sviluppo

Una palestrina intelligente per curare a casa i bambini a rischio di paralisi cerebrale, grazie a giocattoli sensorizzati e controllati a distanza. Messa a punto dall’Irccs Stella Maris insieme all’istituto di biorobotica della scuola superiore Sant’Anna di Pisa, ‘Caretoy’ è dotata di 2 mila sensori che monitorano i parametri della postura e della manipolazione, fondamentali per lo sviluppo dei bambini.

Cosa è la paralisi cerebrale
La paralisi cerebrale è la disabilità fisica più frequente tra i bambini ed è dovuta a una lesione cerebrale avvenuta prima della nascita o subito dopo. Nei paesi sviluppati colpisce un bambino ogni 500 nati, più del doppio in quelli in via di sviluppo. In Italia ogni anno vengono diagnosticati 2 mila nuovi casi…continua su:www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute_bambini/medicina/2016/10/05/medicinapalestrinarobotcura-bimbi-con-paralisi-cerebrale_203e275a-945e-4a29-ad9b-62ec10c8ea46.html