Davanti alla violenza possiamo essere spettatori, comparse o protagonisti. Tu cosa vuoi fare?

a5 violenza pucciniIl 4 novembre al Cinema Puccini di Firenze psicologi, medici, associazioni affronteranno il tema della violenza domestica.

L’iscrizione è gratuita con prenotazione>>

La violenza domestica è un insieme di aggressioni fisiche, psicologiche e sessuali, spesso accompagnate da privazioni economiche.
E’ talmente diffuso che ognuno di noi molto spesso si trova, senza accorgersene, vicino a persone che stanno subendo violenza.
Cogliere i segnali di questo disagio richiede preparazione ed empatia per “sentire” anche quello che gli altri non ci dicono.
Conoscere e aumentare l’attenzione ci permetterà di aiutare concretamente gli altri e noi stessi.
Perciò, può essere davvero utile trascorrere una serata in cui sentir parlare e parlare di come tutti possiamo agire ed aiutare concretamente le famiglie dove si evidenzia il maltrattamento. 
E’ un tema importante per imparare a riconoscere e cogliere anche i segnali del “non detto”. 

Partecipano:

Sara Funaro – Assessore Welfare e sanità, Accoglienza e integrazione, Pari opportunità, Casa – Comune di Firenze

Lucia Caldini – Medico di Medicina Generale e Formatrice

Vittoria Doretti – Ideatrice e referente scientifico regionale “Progetto Codice Rosa”, Responsabile Task Force Asl9

Silvia Ghiroldi – Psicologa Clinica del Villaggio Globale di Bagni di Lucca

Monica Calamai – Direttrice Generale Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi Firenze

Rappresentanti delle associazioni CAM (Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti) e COSPE (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti)

Conduce Ilaria Bonuccelli – Giornalista, Il Tirreno

E’ prevista una performance della cantante Diana Winter.
 
per info: eventi@festadelmedicodifamiglia.it  TEL. 055 357223