Usa, ospedali ‘preda’ hacker, +600% attacchi in 10 mesi

pirata hackerAziende sanitarie vulnerabili perche’ investono poco

Oltre a dati come l’identità e il numero di carta di credito, i pirati informatici possono entrare in possesso di tutte le informazioni mediche dei pazienti. Nel caso di Chs sono stati rubati solo nomi, numeri di telefono e di previdenza sociale, sufficienti comunque a effettuare furti d’identità, anche se non è chiaro l’obiettivo degli hacker, probabilmente cinesi.

Leggi l’annuncio su ANSA>>

Hospital network hacked, 4.5 million records stolen

Community Health Systems, which operates 206 hospitals across the United States, announced on Monday that hackers recently broke into its computers and stole data on 4.5 million patients.

Hackers have gained access to their names, Social Security numbers, physical addresses, birthdays and telephone numbers.

Leggi l’articolo originale su CNNMoney>>

Clicca “mi piace” sulla nostra pagina FB mi piace la festa del medico di famiglia