Nuova linfa all’industria farmaceutica: Renzi firma due contratti di sviluppo con Sanofi Aventis e Dompe’

FARMACI-PILLOLE-facebookC’è tutto il mondo dell’industria del made in Italy – comprese le due industrie famaceutiche Sanofi Aventis e Dompé – nell’elenco dei 24 contratti di sviluppo firmati a Palazzo Chigi, destinati per l’80% al Sud, e con i quali si mettono in campo 1,4 miliardi totali (700 pubblici dai fondi europei) che daranno lavoro a 25mila persone.

«Sotto la regìa di Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa – si legge nella nota di Palazzo Chigi – alla data di oggi sono stati approvati in tutto, in pochi mesi, 36 programmi. Gli investimenti previsti sono pari a 1,44 miliardi di euro: riguardano diversi settori strategici per lo sviluppo, in molti casi rappresentativi del made in Italy, fortemente legati al mondo dell’innovazione, tutti nel nostro Paese, nell’ambito industriale, commerciale e turistico. Le risorse finanziarie pubbliche concesse sono circa 700 milioni di euro. Oltre l’80% dei programmi è concentrato nelle quattro regioni dell’obiettivo Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia). I progetti salvaguardano o creano nuova occupazione e riguardano oltre 25mila persone. Il 44% dei programmi di investimento è promosso da imprese controllate da gruppi esteri».

Leggi l’intero articolo sul il sole 24 ore>>

Sole24oreSanità

 

Clicca “mi piace” sulla nostra pagina FB mi piace la festa del medico di famiglia