Ebola, sfiorati i mille casi in Africa. In quattro giorni 64 morti

ebola 1000 casiEbola, sfiorati i mille casi in Psicosi contagio alle frontiere

C’è chi parla di inutili allarmismi, c’è chi dibatte sui giorni di incubazione, c’è chi – cinicamente – chiude gli occhi: «Tanto tutto ciò accade in Africa, nel cuore dell’Africa… Per noi non c’è pericolo». Così il virus ebola avanza. Lentamente ma avanza. All’ultimo bollettino di Medici senza frontiere (Msf) si aggiunge quello ufficiale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che non getta acqua sul fuoco. Anzi presenta numeri più alti. Sfiora ormai le mille unità il numero di casi di ebola confermati o sospettati segnalati in Guinea, Liberia e Sierra Leone: dallo scoppio dei primi focolai all’inizio dell’anno al 12 luglio scorso, sono stati segnalati 964 casi, di cui 603 letali. Lo scorso 8 luglio, il totale era di 888 casi e di 539 decessi. Sessantaquattro morti in soli quattro giorni.

Leggi l’intero articolo di Mario Pappagallo sul Corriere della Sera >>
testata corriera della sera

Clicca “mi piace” sulla nostra pagina FB mi piace la festa del medico di famiglia