Valutazione dei sistemi ospedalieri in Italia

La ricerca ha messo sotto osservazione quanto i portali ‘www.dovesalute.gov.it’ e ‘www.doveecomemicuro.it’ , siano conosciuti, utilizzati, considerati di facile e utile fruizione da parte della popolazione italiana maggiorenne.

In particolare, con riferimento a chi ha avuto un’esperienza ospedaliera più recente (ultimi 12 mesi), l’obiettivo è sta to quello di capire se i pazienti (o i famigliari caregiver) al momento di decidere in quale struttura andare a ricoverarsi abbiano utilizzato tali portali.

Oltre a studiare la popolazione,si è ritenuto importante interpellare in materia anche i MMG (medici di medicina generale) e i medici specializzati che operano negli istituti di cura del pubblico e del privato (accreditato e non) in Italia.
Lo studio si articola pertanto in tre diversi moduli indipendenti, ma strettamente correlati tra loro.
La realizzazione di tutte le fasi di ricerca ha permesso di avere un quadro preciso ed articolato della fruizione e dell’efficacia attualmente percepita di tali strumenti-portali sia dal punto di vista della popolazione che da quello dei medici generici o specialisti.