Medicina. Ora si cambia: “Laurea abilitante e scuole di specializzazione per medicina generale”. Intervista al presidente del Cun Lenzi

Andrea Lenzi19 GIU – Rivedere gli ordinamenti delle scuole di Specializzazione e innalzare i livelli di formazione post laurea in Medicina generale agli standard universitari. Sono queste le prossime due sfide per la formazione dei medici nei progetti dei ministeri dell’Università e della Salute. I lavori per raggiungerli sono già iniziati e partono, peraltro, da due documenti già approvati lo scorso anno a largo consenso.


Ma non basta, in questa nuova intervista esclusiva ad Andrea Lenzi, presidente del Consiglio Universitario Nazionale e della Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Medicina, anticipiamo anche alcune novità che potrebbero entrare nei lavori in corso, a partire dalla sua proposta di trasformare la laurea in medicina in “laurea abilitante” per garantire l’accesso diretto all’Esame di Stato. E poi anche il come e il quando saranno attuate le norme che hanno incrementato i posti nelle Scuole di Specializzazione e la proposta del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, di trasformare in Specializzazione anche la formazione in medicina generale.

 

quotidianosanità

leggi l’articolo su Quotidiano Sanità>>