I medici e i tagli agli stipendi